Filtri a ciclone

L'acqua da filtrare entra tramite il collettore d'ingresso posto tangenzialmente al corpo cilindrico, scende sul cono di accelerazione ed aumenta sempre più di velocità - La forza centrifuga che si crea separa dall' acqua i solidi sospesi con peso specifico superiore. A separazione avvenuta l'acqua filtrata viene convogliata nei collettori di uscita, mentre le impurità scendono nel serbatoio di raccolta dove, particolari deflettori ne azzerano la velocità impedendone la risalita. Il contaminante viene allontanato drenandolo in continuo o a tempo tramite la valvola di scarico.

Impieghi:

• Per la protezione degli impianti in cui circola acqua industriale o domestica.
• Per la protezione dei circuiti aperti o chiusi di acqua calda e fredda, degli impianti di raffreddamento (in particolare degli ugelli di spruzzaggio e dei corpi evaporanti).
• Per la protezione dei premistoppa, delle tenute a labirinto e degli anelli di frizione al carbonio delle tenute meccaniche di pompe e turbine.
• Per la protezione di apparecchi idraulici, apparecchi di misura e controllo e negli impianti chimici per il trattamento dell' acqua.

 


Caratteristiche:

• Filtro separatore completamente automatico ed autopulente.
• Filtrazione e separazione continua anche durante la fase di spurgo.
• Portate: da 15 a 2.300 m3/h.Per portate fino a 20 m3/h possiamo fornire dei cicloni singoli "PROTECTION DOUCET" in ghisa, che separano particelle tino a 40 micron. Questi apparecchi vengono direttamente montati sulla tubazione dell'acqua ed hanno un ingombro minimo.
• Costruzione compatta: diam. del corpo da 500 a 1.700 mm; altezza da 1.000 a 5000 mm.
• Grado di filtrazione: da 30 a 50 micron.
• Carico massimo di impurità: 80 g/I.
• Massima dimensione delle impurità in entrata: 2 - 3cm per il Gruppo Misto, 8- 10 mm per il Gruppo Standard
• Limitatissimo consumo d'acqua grezza di spurgo: circa 3 %
• Massima temperatura di esercizio: 65 °C
• Pressione nominale standard: PN 10
• Minima pressione d'esercizio: 2 bar
• Perdita di carico: 3-5 m CA.

Possibilità di ricupero dei materiali separati (ad es.: sabbia, carbone, minerali,
I "Gruppi di separazione centrifuga" vengono normalmente forniti completi di:

• Corpo metallico con internamente montati i cicloni e le candele filtranti (per il gruppo misto)
• Quadro elettrico di comando.
• Elettrovalvole e saracinesche.
• 2 manometri, 1 pressostato.

I nostri contatti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Richiedi informazioni

  1. Nome:*
    valore non valido
  2. Email:*
    valore non valido
  3. Telefono:*
    valore non valido
  4. Città*
    Valore non valido
  5. Messaggio:*
    valore non valido
  6. *
    valore non valido
  7. valore non valido